Nasce il progetto “Leggere per Comunicare”

Il progetto, gli obiettivi, gli esperti

Le attività del progetto Leggere per comunicare, finalizzate ad accrescere l’amore per la lettura e la conoscenza, a migliorare le competenze linguistiche, le capacità di espressione ed organizzazione del pensiero e a sviluppare le capacità critiche – hanno dimostrato che una didattica compartecipata, condotta alla pari con il coinvolgimento di docenti e studenti in work in progress facilita il raggiungimento di obiettivi migliorando il profitto scolastico generale.
Le venti scuole aderenti distribuite sul territorio delle cinque province calabresi avevano selezionato alunni che presentavano nel rendimento scolastico fattori di debolezza, debiti formativi, insufficiente motivazione, ripetenze, in un contesto di dispersione che raggiungeva in alcuni casi il 3,5%. Alcune di queste avevano avviato iniziative di integrazione, con progetti mirati a valorizzare la diversità in tutte le sue dimensioni, e con sperimentazioni per l’organizzazione del tempo-scuola in azioni laboratoriali che prevedevano una didattica di non graded school e peer tutoring. Continua a leggere